1. Home
  2. Novità prodotti
  3. Sensori di posizione
  4. Sensore per valvole con collegamento diretto alla valvola di comando

Sensore per valvole con collegamento diretto alla valvola di comando

  • Connessione in rete più semplice grazie al controllo diretto della valvola di comando
  • Autodiagnosi di usura, blocchi o depositi per una manutenzione secondo necessità

Un vantaggio in più con IO-Link

  • Modalità Flash LED per una rapida localizzazione del sensore
  • Impostazione delle posizioni con un solo click per una messa in funzione ancora più rapida

Collegamento diretto per ridurre il cablaggio
Il sensore MVQ201 controlla costantemente la posizione della valvola. Con la funzione Auto Teach, le posizioni vengono raggiunte e impostate automaticamente. La valvola di comando può essere semplicemente collegata tramite il connettore M12 separato e comandata tramite IO-Link. Ciò consente di ridurre il cablaggio e facilitare l'installazione diminuendo così potenziali fonti di errore.

Semplice rilevamento dello stato, indicazioni tempestive per la manutenzione
Le posizioni definite della valvola vengono segnalate attraverso due uscite di commutazione e il LED ben visibile. Il sensore rileva anche tempi di chiusura diversi che indicano usura, depositi o blocchi dovuti a corpi estranei e li segnala tramite IO-Link. Ciò consente di pianificare la manutenzione in base alla necessità o eliminare immediatamente l'anomalia evitando fermi della macchina lunghi e costosi. Mediante la modalità Flash LED, il dispositivo selezionato emette una luce verde lampeggiante che ne facilita la localizzazione.

Collegamento diretto alla valvola di comando
Il sensore MVQ201 ha un connettore M12 separato per un collegamento diretto della valvola di comando che può essere controllata facilmente tramite IO-Link. Il breve percorso del cavo semplifica l'installazione e riduce la possibilità di errori nella trasmissione dei dati. Tramite IO-Link sono disponibili ulteriori informazioni come ad es. i cambiamenti dei tempi di chiusura e apertura della valvola dovuti a depositi o usura; questi dati possono essere elaborati nello SMARTOBSERVER o nel PLC. Così è possibile eseguire una manutenzione e una pulizia dell'impianto secondo condizione ed evitare fermi della produzione non pianificati e costosi.