You probably do not come from: Italy. If necessary, change to: United States
  1. Novità prodotti
  2. Sensori
  3. 4 in 1: il sensore di flusso misura il consumo di 4 gas industriali

4 in 1: il sensore di flusso misura il consumo di 4 gas industriali

  • Elevata versatilità per ridurre la varietà di sensori e i costi di stoccaggio
  • Dati di misura precisi per un'efficace gestione dell'energia
  • La trasmissione contemporanea di diversi valori di processo evita punti di misura aggiuntivi
  • Modalità di simulazione per semplificare la messa in funzione e l'utilizzo

Sensore "all-in-one" per ottimizzare i costi
Il nuovo sensore di flusso SD rileva quattro importanti gas industriali, ossia argon, biossido di carbonio, azoto e aria. È la soluzione ideale per impianti di imbottigliamento e di imballaggio dell'industria alimentare ma anche per processi di saldatura, taglio o brasatura dove si utilizzano gas inerti. Oltre al flusso attuale, il sensore rileva anche la temperatura, la pressione e la portata totale. I valori possono essere letti su un display a colori e sono disponibili in formato digitale tramite IO-Link.

Semplice utilizzo tramite IO-Link
Con IO-Link, il sensore offre diverse funzioni utili che ne semplificano l'utilizzo. Nella modalità di simulazione è possibile verificare le impostazioni personalizzate del display e del punto di commutazione prima della messa in funzione; con la modalità Flash, l'operatore può determinare visivamente la posizione precisa del sensore attivato.

Garanzia di qualità, riduzione dei costi
Grazie al sensore di flusso, l'operatore può tenere il consumo dei costosi gas industriali sempre sotto controllo. Le più piccole quantità vengono rilevate con la stessa affidabilità con cui vengono identificati grandi flussi. L'elevata precisione di misura contribuisce a garantire la qualità di prodotti e processi in particolare laddove è importante dosare i gas con esattezza. Mentre un consumo eccessivo fa aumentare inutilmente i costi, un apporto troppo basso influisce negativamente sulla qualità finale del prodotto.

Base per un sistema completo di gestione dell'energia secondo UNI CEI EN ISO 50001
La direttiva UE UNI CEI EN ISO 50001 sui sistemi di gestione dell'energia richiede alle aziende di registrare la calibrazione degli strumenti di misura in modo da garantire la correttezza e la ripetibilità dei dati misurati. La combinazione tra il misuratore di aria compressa SD e le regolari calibrazioni DAkkS è la base ottimale per un affidabile sistema di gestione dell'energia.

Elevata versatilità per ridurre la varietà di sensori e i costi di stoccaggio
L'integrazione di quattro curve specifiche per i gas, un'elevata dinamica di misura e numerose grandezze in un unico sensore consentono di ridurre notevolmente i costi per l'hardware. Essendo adatto a un'ampia gamma di applicazioni diverse, il sensore SD consente di ridurre la varietà di sensori necessari e ottimizzare così i costi di stoccaggio. Dato che il sensore rileva anche la pressione, la temperatura e la portata totale del fluido, non sono più necessari altri sensori e neanche cablaggio e schede di ingresso; ciò riduce i costi di installazione e di manutenzione.