1. Home
  2. Sensori per valvole
  3. Valvole a sollevamento

Segnalazione della posizione per valvole a sollevamento

Monitoraggio preciso di valvole a sollevamento
efector valvis rileva la misura delle valvole con una risoluzione di 0,2 mm. Nel campo di misura è possibile impostare fino a tre posizioni della valvola (es. "aperta", "chiusa", "lavaggio") in modo semplice tramite pulsante.

Nella versione come trasmettitore analogico, efector valvis riproduce tutto il campo di misura tramite un segnale analogico standardizzato nel sistema di controllo.

Grazie all'elevata risoluzione, il sensore rileva ad es. anche lo stadio iniziale di usura della guarnizione della valvola. Per questo può essere utilizzato nel contesto di una manutenzione predittiva.

AS-i integrato
Il sistema di comunicazione AS-i è ideale per la segnalazione di diverse valvole. efector valvis è quindi disponibile anche con interfaccia AS-i integrata.

Semplice messa in funzione
La comoda programmazione tramite pulsanti sostituisce una regolazione meccanica sulle posizioni corrispondenti.

Diversi adattatori
ifm fornisce adattatori per il collegamento di diverse valvole a sollevamento, tra le altre per le valvole APV/SPX, Bardiani e GEA.

Programmabile: efector valvis segnala la posizione del pistone della valvola tramite tre uscite di commutazione: valvola aperta, valvola chiusa e una qualsiasi posizione intermedia, ad es. per il rilevamento del sollevamento della sede o dell'usura della guarnizione.

Sensore efector valvis IX per valvole lineari. Segnalazione della posizione per valvole singole, a sfera doppie e a membrana. efector valvis è realizzato per la segnalazione della posizione su valvole a sollevamento fino a 80 mm. In un gruppo meccanico, la corsa viene misurata continuamente sullo stelo della valvola.

16 bobine aeree induttive, pilotate da multiplatore analogico. La posizione della valvola viene misurata continuamente e convertita in una segnale analogico lineare. In base alla variante è possibile programmare tre punti di commutazione oppure elaborare il segnale in un sistema di controllo.

Monitoraggio della posizione finale su valvole a sollevamento
Le posizioni finali delle valvole a sollevamento vengono spesso monitorate tramite sensori induttivi. Hanno un alto grado di protezione (fino a IP 68 / 69K) e sono adatte per un ampio campo di temperatura tanto da essere resistenti ad es. anche a processi di lavaggio a vapore. Le tolleranze minime del sensore consentono un rilevamento preciso della posizione. Possono essere montati sopra o sotto l'azionamento, in un punto accessibile o in un corpo. Il sistema bus AS-i può essere utilizzato anche in questo caso per ridurre al minimo la complessità del cablaggio.
Numerosi sensori sono quindi collegati semplicemente con moduli AS-i decentralizzati. Da lì, un cavo bus AS-i a due fili trasmette i segnali ad un master o ad un sistema di controllo.

Robusto
Collaudato nelle condizioni estreme degli ambienti igienici e bagnati. Resistente a temperature costantemente elevate, shock termici e detergenti aggressivi.

Per l'industria alimentare
Corpo completamente in acciaio inox o in combinazione con PEEK.

Varianti diverse
Dimensioni e lunghezze comuni per l'integrazione in diverse applicazioni. Le distanze di commutazione aumentate garantiscono flessibilità con tolleranze meccaniche.

A tenuta stagna
L'elevata tenuta stagna secondo IP 69K garantisce la protezione contro l'umidità.

Collegamento sicuro
ecolink EVF è il connettore ottimale per ambienti igienici e bagnati.