You probably do not come from: Switzerland.  If necessary, change to: United States

Condizioni di consegna generali

1. Validità

Le condizioni di ifm electronic sono valide in seguito all’approvazione espressa o tacita delle parti contraenti. Le modifiche sono valide solo previa approvazione scritta da parte del fornitore.

2. Mezzi di comunicazione

La comunicazione tra le parti contraenti avviene verbalmente, per iscritto o con scambio di dati elettronico.
Lettere, protocolli, disegni tecnici, progetti, fax, e-mail e altre forme di trasmissione, documentabili tramite testo o immagini, fanno parte della comunicazione scritta. Per firma si intende la necessità di una firma autografa o elettronica conformemente qualificata.

3. Volume, esecuzione e luogo della consegna

Per il volume e l'esecuzione della consegna è decisiva la conferma d'ordine o, nel caso in cui questa non sia disponibile, l'offerta del fornitore.
Modifiche rispetto alla conferma d'ordine sono ammesse fermo restando che i prodotti hanno le stesse funzioni o i servizi gli stessi obiettivi. Il fornitore non è tuttavia obbligato ad apportare modifiche simili anche a prodotti e servizi che sono già stati consegnati o eseguiti.
Nel caso in cui non sia stato concordato un particolare luogo di consegna o non risulti dalla natura degli affari, la consegna sarà eseguita presso la sede del fornitore.

4. Obbligo di informazione del cliente

Il cliente deve indicare tempestivamente al fornitore le particolari premesse tecniche nonché le disposizioni ufficiali, amministrative e di altra natura – per quanto queste siano importanti – sul luogo di consegna.

5. Documentazione

Il cliente ha diritto ad un esemplare della documentazione nella versione tipica del fornitore. Per ulteriori esemplari richiesti, il fornitore potrà emettere una fattura separata. Divergenze nella documentazione, specialmente nel caso di descrizioni e illustrazioni, sono ammesse fermo restando che la documentazione consegue il suo scopo.

6. Utilizzo

Il cliente è responsabile del montaggio e dell'applicazione dei prodotti nonché della combinazione con altri articoli. Egli deve inoltre prestare l’attenzione necessaria nonché osservare tutte le istruzioni del produttore e del fornitore. Il cliente è obbligato ad inoltrare agli utenti, in forma adeguata, tutte le informazioni rilevanti per la sicurezza.

7. Smaltimento

Dopo l'utilizzo, il cliente provvederà, a sue spese, allo smaltimento dei prodotti consegnati o trasmetterà l’obbligo di smaltimento ai suoi acquirenti.
Il cliente esclude il fornitore da tutti gli obblighi di smaltimento, soprattutto da un eventuale obbligo di ritiro, dai costi per lo smaltimento e da relativi diritti di terzi.
Questi obblighi di adozione e di esclusione si estinguono solo due anni dopo la cessazione dell'utilizzo dei prodotti.

8. Scadenze

Sono vincolanti solo le scadenze garantite per iscritto. Tali scadenze si prolungano in modo adeguato
a) se al fornitore non arrivano in tempo le indicazioni necessarie per l'esecuzione della consegna o se il cliente le modifica in seguito;
b) se il cliente è in ritardo con l'adempimento dei suoi doveri contrattuali, in particolare se non rispetta le condizioni di pagamento;
c) se si presentano difficoltà che vanno oltre la responsabilità del fornitore quali eventi naturali, mobilitazione, guerra, rivolta, epidemie, incidenti, malattia, guasti rilevanti, conflittualità, altre forniture in ritardo o errate nonché provvedimenti ufficiali.
Il fornitore può eseguire consegne parziali.
In caso di ritardi il cliente deve garantire al fornitore un termine adeguato per eseguire in seguito la consegna. Se la proroga non viene rispettata e un ulteriore ritardo è inaccettabile per il cliente, questi potrà chiedere l'annullamento del contratto fermo restando che lo comunichi entro tre giorni feriali dalla scadenza della proroga.

9. Collaudo

Il cliente verifica autonomamente tutti i prodotti e i servizi.
Il cliente controlla i prodotti consegnati in merito a identità, quantità, danni dovuti al trasporto e documenti di spedizione subito dopo il loro recapito. Non appena è possibile, il cliente controlla i prodotti e i servizi anche in merito ad altri difetti.
Prodotti e servizi si intendono collaudati se non arriva una notifica dei difetti entro dieci giorni feriali a partire dalla consegna oppure se i prodotti e i servizi sono stati utilizzati per ragioni economiche.
Subito dopo la loro scoperta, il cliente deve indicare gli eventuali difetti per iscritto.

10. Responsabilità per vizi

Il fornitore si impegna a garantire la massima attenzione e a realizzare prodotti e servizi che siano conformi alle caratteristiche garantite.
Sono esclusi dalla garanzia per vizi i difetti e le anomalie delle quali il fornitore non è responsabile come consumo naturale, forze maggiori, uso non appropriato, interventi del cliente o di terzi, sollecitazione eccessiva, apparecchi elettrici non appropriati, anomalie dovute ad altre macchine e impianti, alimentazione di corrente instabile, condizioni climatiche particolari o influssi ambientali insoliti.
Il cliente non fa valere diritti per un difetto irrilevante. I difetti sono per sé irrilevanti se non compromettono l'uso di prodotti e servizi.
In caso di difetti rilevanti il cliente deve garantire al fornitore una proroga adeguata per la rimozione (riparazione o fornitura sostitutiva). Il fornitore può scegliere di porre rimedio ai difetti nei propri stabilimenti o presso il cliente il quale dovrà in questo caso accordargli libero accesso. I costi per smontaggio e montaggio, trasporto, imballaggio, viaggio e soggiorno sono a carico del cliente. I pezzi sostituiti diventano proprietà del fornitore.
La garanzia e il termine di prescrizione sono di 24 mesi e non si interrompono con il riconoscimento o l'eliminazione di un difetto.
Se è dimostrabile che il fornitore ha causato il difetto, il cliente ha tuttavia diritto, nonostante l’eliminazione del vizio, la riduzione del prezzo o l’annullamento del contratto, al risarcimento del danno effettivo per un ammontare massimo del venti per cento del valore della fornitura difettosa. Completamente escluso è il risarcimento di profitti persi e altri danni patrimoniali.

11. Altre responsabilità

Il fornitore risponde ai sensi della sua assicurazione di responsabilità civile per altri danni a persone o cose, derivati al cliente a causa documentabile del fornitore. Altri diritti, in particolare per il comportamento di persone ausiliarie, sono esclusi.

12. Prezzi e condizioni di pagamento

Se non è specificato altro, i prezzi si intendono in franchi svizzeri esclusi IVA, trasporto, imballaggio, autorizzazioni, certificazioni, installazione, messa in funzione, formazione e assistenza.
L'importo netto deve essere pagato entro trenta giorni dall'emissione della fattura.
Se il cliente provoca ritardi per l'esecuzione del contratto, il fornitore potrà adeguare i prezzi di conseguenza.
Il cliente potrà far valere contropretese solo con autorizzazione firmata del fornitore. Se il cliente non rispetta il termine di pagamento, dovrà pagare dal momento della scadenza in poi un interesse di mora dell'otto per cento annuo, senza sollecito.
In caso di ritardato pagamento il fornitore potrà fissare una proroga adeguata e recedere dal contratto nonché pretendere prodotti e servizi forniti se il cliente non salderà l'importo totale in scadenza entro questo termine.

13. Discrezione

Entrambe le parti contraenti non divulgheranno a terzi alcuna informazione che sia generalmente accessibile o nota dalla sfera di competenze dell'altra parte contraente e prenderanno tutti i provvedimenti per impedire l'accesso a queste informazioni da parte di terzi. D'altro canto ogni parte contraente potrà utilizzare, nella propria attività abituale, le conoscenze acquisite durante gli affari.
Le parti contraenti trasferiscono questo obbligo di discrezione anche ai loro dipendenti, impiegati e incaricati.

14. Diritto applicabile e foro competente

Questo contratto è soggetto al diritto svizzero.
Il foro competente è la sede del fornitore. Il fornitore potrà anche appellarsi al foro competente nella sede del cliente.

Condizioni generali per la fornitura permanente di software standard di ifm

Premessa

State acquisendo da ifm un software standard per utilizzarlo per le vostre applicazioni o per quelle dei vostri clienti.

§ 1 Oggetto del contratto

  1. Oggetto del presente contratto è la cessione permanente, a pagamento o gratuita, del programma informatico menzionato nella descrizione del rispettivo prodotto, compresa la relativa documentazione utente ("Software contrattuale") e la concessione dei diritti d’uso di cui al § 2. Nella descrizione del prodotto è definito anche l’ambiente hardware e software all’interno del quale si deve utilizzare il software contrattuale.
  2. Il software contrattuale e la documentazione utente sono disponibili sulla homepage. Qualora il software fosse protetto da una chiave di licenza, l'utente riceverà quest’ultima esclusivamente per l’utilizzo del software come specificato nelle presenti condizioni, nella descrizione del prodotto e nella documentazione utente.
  3. Le caratteristiche e la funzionalità del software contrattuale risultano infine dalla descrizione del prodotto. I dati ivi contenuti sono da intendere come descrizioni delle prestazioni e non come garanzie. La garanzia viene concessa soltanto qualora definita espressamente come tale. I servizi di installazione e configurazione non sono soggetti a questi termini e condizioni.

§ 2 Concessione di diritti

  1. Se non diversamente specificato (ad es. nelle versioni demo), viene concesso un diritto non esclusivo e illimitato nel tempo di utilizzare il software contrattuale nella misura prevista dalle presenti condizioni e dalla descrizione del prodotto.
    Il software contrattuale può essere utilizzato su un solo dispositivo o su una macchina virtuale per ogni licenza acquisita. L’uso consentito comprende l’installazione del software contrattuale, il caricamento nella memoria e l’uso previsto. In nessun caso avete il diritto di affittare il software contrattuale ottenuto o altrimenti concederlo in sublicenza, di riprodurlo o renderlo accessibile pubblicamente via cavo o senza fili oppure di metterlo a disposizione di terzi a pagamento o a titolo gratuito, ad es. mediante Application Service Providing o come "Software as a service". Il paragrafo 4 rimane invariato.
  2. Siete autorizzati a creare una copia di backup qualora fosse necessario per assicurarne il futuro utilizzo. Sulla copia di backup dovrete apporre in modo visibile la nota "Copia di backup" e l’indicazione del copyright di ifm.
  3. Siete autorizzati a decompilare e duplicare il software contrattuale nel rispetto delle disposizioni di legge.
  4. Siete autorizzati a cedere definitivamente la copia acquisita del software contrattuale a terzi consegnando il certificato di licenza e la documentazione. In questo caso, rinuncerete completamente all’utilizzo del programma, rimuoverete dai vostri computer tutte le copie installate del programma e cancellerete tutte le copie dagli altri supporti dati o ce le consegnerete, a condizione che per legge non siate tenuti a conservarle più a lungo.
    Dietro nostra richiesta, ci confermerete per iscritto l’adozione di tutte le misure citate oppure ci esporrete gli eventuali motivi di una conservazione più lunga. Inoltre, concorderete espressamente con la terza parte l'impegno a rispettare l’entità dei diritti concessi di cui al presente § 2.
  5. Se utilizzate il software contrattuale in una misura che va oltre i diritti di utilizzo acquisiti in senso qualitativo (per quanto riguarda il tipo di utilizzo consentito) o quantitativo (per quanto riguarda il numero di licenze acquisite), provvederete immediatamente ad acquisire i diritti d’uso necessari all’uso consentito. In caso contrario, ci riserviamo il diritto di far valere i diritti che ci spettano.
  6. Note di copyright, numeri di serie e altre caratteristiche per l’identificazione del programma non possono essere rimossi dal software contrattuale né modificati.

§ 3 Garanzia

  1. Nel caso di concessione a pagamento del software contrattuale, garantiamo le caratteristiche pattuite e la possibilità di utilizzare il software contrattuale senza violare i diritti di terzi in base alle seguenti disposizioni.
    La garanzia non si applica per difetti dovuti al fatto che il software contrattuale venga utilizzato in un ambiente hardware o software non conforme ai requisiti specificati nei presenti termini e condizioni e nella descrizione del prodotto, neppure a variazioni e modifiche che avete apportato al software senza esserne autorizzati per legge, in base alle presenti disposizioni oppure senza il nostro previo consenso scritto.
  2. Siete tenuti a controllare il software contrattuale subito dopo averlo ricevuto in funzione di difetti evidenti e di comunicarceli immediatamente qualora accertati, in caso contrario è esclusa qualsiasi garanzia per quanto riguarda tali difetti. Quanto sopra si intende valido anche qualora un tale difetto dovesse manifestarsi in seguito.
  3. Nel caso di un difetto materiale abbiamo innanzitutto il diritto all’adempimento suppletivo ossia, a nostra discrezione, di eliminare il difetto ("riparazione") oppure effettuare una fornitura sostitutiva. Nell’ambito della fornitura sostitutiva adotterete, se necessario, una nuova versione del software, a meno che ciò non provochi deterioramenti inaccettabili. In caso di vizi giuridici, a nostra discrezione vi offriremo una possibilità giuridicamente valida di utilizzo del software contrattuale oppure modificheremo quest’ultimo in modo che non vengano più violati i diritti di terzi.
  4. Abbiamo il diritto di fornire la garanzia presso la vostra sede. Rispettiamo il nostro obbligo di riparazione anche mettendo a disposizione il download degli aggiornamenti dotati di routine d’installazione automatica sulla nostra homepage e offrendovi supporto telefonico per risolvere i problemi d’installazione che si dovessero verificare.
  5. È fatto salvo il diritto di ridurre il prezzo di acquisto o recedere dal contratto nel caso in cui la riparazione o la fornitura sostitutiva non andasse a buon fine per due volte. Il diritto al recesso non sussiste in caso di difetti irrilevanti. Qualora doveste avvalervi del risarcimento danni o del risarcimento di spese inutilmente sostenute, rispondiamo ai sensi del § 4.
  6. Ad eccezione delle richieste di risarcimento danni, i diritti alla garanzia per difetti materiali cadono in prescrizione dopo due anni. Nel caso della vendita su un supporto dati, la prescrizione inizia con la consegna del software contrattuale, nel caso di vendita tramite download da Internet inizia dopo la notifica e l’attivazione dei dati di accesso per la sezione Download. Per quanto riguarda le richieste di risarcimento danni e rimborso di spese inutilmente sostenute si intende valido il § 4.
  7. Se tra le parti esiste un contratto di assistenza, il termine per l’eliminazione dei difetti si basa sui tempi specificati dallo stesso.

§ 4 Responsabilità

  1. Se non diversamente concordato nei singoli casi, rispondiamo ai sensi del presente § 4.
    Ai sensi del presente § 4 rispondiamo in modo illimitato
  • in caso di dolo o grave negligenza,
  • per lesioni alla vita, all’integrità fisica e alla salute,
  • secondo quanto previsto dalla legge sulla responsabilità del prodotto e
  • nella misura della garanzia assunta.
  1. In caso di inadempimento colposo lieve di un obbligo fondamentale per raggiungere lo scopo previsto dal contratto (obbligo essenziale), la nostra responsabilità è limitata al danno prevedibile e tipico per la tipologia dell’operazione in questione.
  2. Non sussiste alcuna ulteriore responsabilità.
  3. La limitazione della responsabilità di cui sopra si intende valida anche per la responsabilità personale dei nostri dipendenti, rappresentanti e organi.

§ 5 Misure di sicurezza, diritto di revisione

  1. Adottando misure appropriate, siete tenuti a proteggere il software contrattuale ed eventualmente i dati per l’accesso online dall’accesso da parte di terzi non autorizzati. In particolare, tutte le copie del software contrattuale e i dati di accesso devono essere conservati in un luogo protetto.
  2. Dietro nostra richiesta ci consentirete di verificare l'utilizzo corretto del software contrattuale, in particolare in funzione del fatto che utilizziate il programma dal punto di vista qualitativo e quantitativo nell’ambito delle licenze da voi acquisite. A tale proposito ci fornirete informazioni, ci consentirete di prendere visione di documenti e documentazioni rilevanti e permetterete a noi o ad una società di revisione da noi nominata e per voi accettabile, di verificare l’ambiente hardware e software utilizzato. Possiamo eseguire l'ispezione nella vostra sede durante il vostro normale orario di lavoro o farla eseguire da terzi tenuti alla riservatezza. Presteremo attenzione a disturbare il meno possibile lo svolgimento della vostra attività con un intervento del genere sul posto. Se dall’ispezione dovesse risultare il superamento di oltre il 5 % (cinque percento) del numero di licenze acquisite o un altro uso non previsto dal contratto, le spese della revisione saranno a carico vostro, altrimenti saranno a nostro carico.

§ 6 Varie ed eventuali

  1. Soltanto previo nostro consenso scritto siete autorizzati a cedere a terzi diritti vantati nei nostri confronti. Il § 2, comma 4, resta invariato.
  2. Non si applicano termini e condizioni commerciali in conflitto.
  3. Le parti sono consapevoli del fatto che il software contrattuale può essere soggetto a limitazioni di esportazione e importazione. In particolare possono sussistere obblighi di autorizzazione oppure per quanto riguarda l’utilizzo del software o le tecnologie ad esso connesse all’estero possono esserci delle limitazioni. Vi atterrete alle normative vigenti in materia di controllo dell’esportazione e importazione della Repubblica Federale Tedesca, dell’Unione Europea e degli Stati Uniti d’America nonché a tutte le altre disposizioni pertinenti. L’adempimento del contratto da parte nostra è condizionato al fatto che non si incontrino ostacoli dovuti a disposizioni nazionali e internazionali del diritto all’esportazione e all’importazione oppure ad altre disposizioni di legge.
  4. Il diritto applicato al presente contratto è quello del Paese in cui ifm ha la propria sede legale. Si esclude l’applicazione del trattato delle Nazioni Unite sui contratti riguardanti la vendita internazionale di merci dell’11/4/1980 (Convenzione delle Nazioni Unite sulle vendite).
  5. Foro competente è la sede di ifm.

Condizioni generali per la manutenzione del software (servizi di assistenza)

Le parti hanno concluso un accordo sulla fornitura di software. Le seguenti condizioni si applicano alla fornitura di servizi di manutenzione del software da parte di ifm electronic gmbh (di seguito denominata "Fornitore di servizi") in relazione al software fornito al cliente. Termini e condizioni del cliente sono espressamente non riconosciuti e comunque disapplicati.

1.           Definizioni

Fornitore di servizi:

ifm electronic gmbh o una società affiliata a ifm electronic gmbh.

Contratto principale:

Accordo separato tra il cliente e il Fornitore di servizi sulla fornitura di software.

Cliente:

Persona fisica o giuridica che incarica il Fornitore di servizi di fornire i servizi contrattuali.

Software:

Il programma informatico menzionato nel contratto principale.

Update:

Nuova versione di programma di un software, con la quale vengono eliminati gli errori esistenti della versione di programma precedente.

Upgrade:

Nuova versione del programma di un software, che contiene funzionalità nuove o migliorate.

2.           Oggetto del contratto

Il Fornitore di servizi fornisce servizi di manutenzione per il software fornito al cliente. La fornitura dei servizi qui descritti dipende dalla conclusione del contratto principale.

3.           Compenso

Non è previsto un compenso separato per le prestazioni del Fornitore di servizi, salvo diversi accordi.

4.           Obblighi generali (di servizio), collaborazione del cliente

Il cliente deve fornire al Fornitore di servizi tutte le informazioni necessarie per valutare ed elaborare correttamente la rispettiva richiesta di servizi senza essere sollecitato a farlo.

Inoltre, il cliente è obbligato a installare gli aggiornamenti messi a sua disposizione dal Fornitore di servizi e a utilizzare solo software nella versione più recente o in quella precedente. Ciò non viene applicato laddove risultasse irragionevole per il cliente, ad esempio perché la versione più recente o la versione precedente del software è difettosa e ne comprometterebbe l'utilizzo.

5.           Entità del servizio, tempi di servizio

Il Fornitore fornisce il servizio tramite e-mail o per telefono in tedesco o in inglese.

Periodo di servizio:

Valgono gli attuali orari di servizio, indicati sulla homepage del Fornitore di servizi specifica del paese, ad es. https://www.ifm.com/de/de/de/kontakt/kontakt per la Germania.

Il Fornitore di servizi si impegna a rispondere a una richiesta di servizio entro il tempo di risposta specificato di seguito. Il tempo di risposta si riferisce al tempo impiegato per rispondere una volta che il Fornitore di servizi ha aperto un ticket di servizio descrivendo un’anomalia specifica e riproducibile ("creazione del ticket"). I tempi di risposta vengono misurati durante il rispettivo periodo di servizio.

Si applicano i seguenti tempi di risposta, in cui la priorità dell'anomalia è definita dal cliente:

Priorità Definizione Tempo di reazione
alta L'anomalia ha un impatto significativo sulle transazioni e attività commerciali o le transazioni commerciali non possono essere eseguite. L’anomalia richiede un'azione immediata, poiché può portare a perdite considerevoli o influenzare l'intera operazione commerciale. 4h
media A causa dell’anomalia, una transazione commerciale non funziona come previsto. L’anomalia ha scarso effetto sulle operazioni commerciali. 8h
minima L’anomalia ha un effetto scarso o nullo sulle operazioni commerciali. 24h

Anomalia: Un’anomalia ai sensi dei presenti termini e condizioni si considera sussistente se il software, seppur utilizzato conformemente all’entità dei servizi concordati nel contratto e ai requisiti di sistema determinati dal Fornitore, non fornisce le funzionalità specificate nella descrizione del prodotto/servizio durante il periodo di validità del presente contratto.

Il modo in cui vengono forniti i servizi è a ragionevole discrezione del Fornitore. Se necessario, il servizio può anche assumere la forma di linee guida o istruzioni per il cliente, che questi a sua volta è tenuto a seguire.

6.           Nuove parti del programma

Il Fornitore di servizi continuerà a lavorare allo sviluppo del software concesso in licenza al cliente e implementerà i futuri sviluppi negli aggiornamenti o upgrade.

Il Fornitore di servizi può, in qualsiasi momento e a sua ragionevole discrezione, sostituire il software fornito al cliente per l'utilizzo con aggiornamenti e upgrade.

Il Fornitore di servizi concede al cliente i diritti d'uso di tali aggiornamenti e upgrade in conformità al contratto principale sottostante.

7.           Responsabilità

Il Fornitore di servizi risponde, in conformità alle disposizioni di legge, di eventuali perdite o danni al cliente causati intenzionalmente o per colpa grave, derivanti dall'assenza di una proprietà garantita, derivanti da una violazione colposa dei principali doveri contrattuali, risultanti in lesioni colpose alla vita e all'incolumità fisica o nel caso in cui la responsabilità sia assunta ai sensi della legge tedesca sulla responsabilità per danno da prodotti.

Per obblighi contrattuali essenziali si intendono quegli obblighi contrattuali che devono essere adempiuti affinché il contratto venga rispettato regolarmente, sui quali il partner contrattuale può fare affidamento, e che in caso di violazione, ad opera dell'altra parte, possono compromettere lo scopo stesso del contratto.

In caso di violazione di un obbligo contrattuale essenziale, la responsabilità - nella misura in cui il danno sia dovuto a semplice negligenza lieve - è limitata ai danni tipici e prevedibili che si possono verificare durante l’uso del software contrattuale.

Se il danno subito dal cliente è dovuto alla perdita di dati, il Fornitore di servizi non ne risponde.

Per tutti gli altri aspetti, la responsabilità è esclusa indipendentemente dalla particolare base giuridica.

8.           Durata del contratto e risoluzione

Questo accordo è legato alla durata del contratto principale e termina automaticamente alla scadenza del contratto principale o alla sua risoluzione in altro modo. Se il contratto principale viene prorogato, anche questo contratto viene prorogato automaticamente.

              Per i prodotti software ifm moneo vale quanto segue:

Con l'acquisto del software, il cliente acquisisce il diritto al servizio (gratuito) per il periodo fino alla fine dell'anno solare in cui ha acquistato i moduli moneo corrispondenti e per l'anno successivo. Alla fine dell'anno successivo il diritto al servizio decade. Il cliente ha quindi la possibilità di stipulare un nuovo contratto di servizi o, se richiesto nel singolo caso, di stipulare servizi a pagamento. Ciò presuppone il rispetto da parte del cliente degli obblighi di servizio e di collaborazione descritti al punto 4.

9.           Disposizioni finali

Qualora singole clausole del presente contratto siano o diventino giuridicamente inefficaci - in parte o in toto - la validità delle rimanenti disposizioni del presente contratto non sarà pregiudicata.

Il diritto applicato al presente contratto è quello del Paese in cui ifm ha la propria sede legale. Si esclude l'applicazione del trattato delle Nazioni Unite sui contratti riguardanti la vendita internazionale di merci dell'11/04/1980.

Il foro competente esclusivo per le controversie derivanti da o in relazione al contratto è la sede di ifm.

Aggiornamento: Dic. 2020