1. Home
  2. Rilevamento di oggetti 3D
  3. Sistema di riconoscimento dei pallet (PDS)
  4. Progettazione software

Progettazione software

Anche in condizioni ambientali avverse, la sofisticata soluzione software guida rapidamente il carrello elevatore a forca a destinazione con l'ausilio di una nuvola di punti 3D della telecamera ToF.

Lo sviluppo del software si basa sulla raccolta e l'utilizzo di dati reali. Ciò evidenzia le sfide che i veicoli devono affrontare nell'ambiente "caotico" dell'industria della movimentazione dei materiali. Il PDS deve rilevare i pallet danneggiati, così come le aperture di entrata coperte da plastica termoretraibile e una serie di altre imperfezioni che potrebbero portare ad un errato rilevamento dei pallet.

Il PDS può registrare e trattare in modo ottimale diverse tipologie di pallet e oltre 400 casi speciali impegnativi provenienti dall'ambiente di lavoro reale. Il numero di scenari che il software risolve in modo affidabile è in costante crescita, garantendo che la soluzione PDS funzioni in modo affidabile in tutti gli ambienti e anche nelle condizioni più difficili.

Processo software PDS

Generazione di una nuvola di punti tridimensionale
Il riconoscimento dei pallet PDS elabora prima di tutto i dati di ampiezza e distanza registrati dal sensore di visione O3D3xx. A causa delle difficili condizioni ambientali, queste immagini possono contenere interferenze e artefatti.

Filtro dell'immagine
Il passo successivo è quello di filtrare l'immagine per pulirla e rimuovere i pixel indesiderati. Questo è un passo importante per un riconoscimento affidabile dei pallet in ogni momento.

Rilevamento dei sei gradi di libertà
L'immagine filtrata viene poi utilizzata per determinare con precisione la posizione e l'orientamento del pallet e dei suoi vani di inforcamento nello spazio tridimensionale.

Utilizzando questo approccio, sono state raggiunte le seguenti specifiche PDS:

  • Progettato per tutti i pallet standard con due aperture di ingresso
  • Portate fino a 2 m (4 m utilizzando hardware corrispondente)
  • Precisione della posizione di +/- 1 cm
  • Tempo di rilevamento < 1 secondo
  • Comunicazione tramite Ethernet o CAN