1. Home
  2. Moduli IO-Link
  3. Tecnologia
  4. Informazioni di stato nei dati di processo

Informazioni di stato nei dati di processo

Comunicazione dati dal master al modulo di uscita
Il PLC può controllare qualsiasi uscita in qualsiasi modulo di uscita che sia collegato con il master IO-Link. Il master trasmette 4 byte di dati ciclici. L'uscita viene attivata quando il bit corrispondente nei dati di processo è "1".

Risposta del modulo di uscita al master
Il PLC può leggere le informazioni di stato da ogni modulo. In byte 4, il modulo è in grado di rilevare sottotensione, cortocircuito e lo stato generale del modulo.

 

  • In caso di sovraccarico o cortocircuito in una delle due tensioni di alimentazione, tutti i bit di errore di questo "lato" vengono impostati su "1"

Se la corrente totale di un lato è troppo alta, il dispositivo disattiva il lato sovraccaricato e lo blocca. Per riattivare le uscite di questo lato ci sono 3 opzioni.

Opzione A:

  • Impostare l'uscita dati di processo byte 0 e byte 2 su 0 tramite IO-Link
  • Il lato sinistro viene riattivato
  • Impostare l'uscita dati di processo byte 1 e byte 3 su 0 tramite IO-Link
  • Il lato destro viene riattivato

Opzione B:

  • Disconnettere il modulo dalla tensione di alimentazione e riconnetterlo
  • Entrambi i lati vengono riattivati

Opzione C:
Dopo aver eliminato l'origine del cortocircuito, l'utente può inviare comandi IO-Link che autorizzano la disattivazione sul lato sinistro e destro:

  • 208 reset della disattivazione sul lato sinistro
  • 209 reset della disattivazione sul lato destro

In caso di sottotensione sul lato sinistro o destro, il bit UVL o UVR indica l'anomalia.

Le informazioni di "stato" in byte 6 sono una copia della variabile [Stato del dispositivo] nel canale dei dati di processo:
(0) Il dispositivo è OK
(1) Manutenzione necessaria
(2) Fuori dalla specifica
(3) Test di funzione
(4) Anomalia