You probably do not come from: Italy.  If necessary, change to: United States
  1. Novità prodotti
  2. IO-Link
  3. Master IO-Link performanti per l'industria alimentare

Master IO-Link performanti per l'industria alimentare

  • Master IO-Link a 4 e 8 porte disponibili con cavi di alimentazione codificati L e IP 69K
  • Alimentazione daisy chain con connettore M12 standard, codifica L, max. 2 x 16 A
  • Per attuatori fino a 2 A
  • Misurazione e limitazione di corrente impostabile per ogni porta
  • Master e dispositivo configurabili con il software moneo configure

Robusti moduli a bus di campo con collegamento sicuro

I master IO-Link decentralizzati fungono da gateway tra gli intelligenti sensori IO-Link e il bus di campo. Sono la migliore scelta possibile anche in ambienti critici. I materiali e il processo di produzione sono identici a quelli dei cavi di collegamento di ifm dell'affermata serie di prodotti EVF. La tecnologia ecolink garantisce collegamenti M12 affidabili, a tenuta stagna.

Cavi codificati L per correnti elevate

L'attivazione di carichi con moduli master IO-Link richiede più energia dell'attivazione di semplici sensori. Il connettore di alimentazione M12 con codifica L si sta consolidando sempre più sul mercato ed è la soluzione ideale per l'alimentazione di questi moduli. In questo modo è possibile trasmettere correnti elevate con una bassa caduta di tensione. ifm offre cavi di collegamento appropriati.

Vantaggi per il cliente

• Codifica L per il settore alimentare

ifm offre master IO-Link ad alta capacità di corrente con materiali specifici e un alto grado di protezione per il settore alimentare.

• 16 A su un connettore M12

Il master IO-Link viene alimentato tramite il connettore M12 standard con codifica L.
Questa tecnica di collegamento con 5 x 2,5 mm² può essere utilizzata per 16A US (alimentazione del sensore) e 16A UA (alimentazione dell'attuatore). La tensione può essere distribuita attraverso il master (daisy chain).

• Collegamento di attuatori da 2 A con elevato fabbisogno di corrente

Il Pin2 di una porta B può essere impostato in una modalità di uscita digitale. Ciò consente di attivare elettrovalvole di grandi dimensioni con un massimo di 2A. La tensione UA dell'attuatore fornisce l’alimentazione.

• Monitoraggio energetico

Per ogni singola porta è possibile limitare la corrente impostandola dal PLC. Inoltre possono essere misurati i valori in tensione e in corrente di ogni porta. Il fabbisogno energetico di un impianto potrà essere così determinato con facilità ed essere trasmesso ai sistemi ERP per l'analisi.

• Configurazione dei sensori con moneo configure SA

Il software intuitivo rileva tutti i master IO-Link presenti nella rete Ethernet e visualizza tutti i valori dei sensori presenti sull'impianto. Inoltre, tutti i sensori collegati sono mostrati con i rispettivi parametri. In questo modo, è possibile eseguire la parametrizzazione di tutti i sensori che si trovano nel sistema da un punto centralizzato.

PerformanceLine

Master IO-Link, sia per sensori che per attuatori 2 A, con alimentazione tramite daisy chain con connettore M12 codificato L.

Prodotti

Tecnica di collegamento