1. Home
  2. Novità prodotti
  3. Comunicazione industriale
  4. Master IO-Link per sistema di cablaggio AS-i

Master IO-Link per sistema di cablaggio AS-i

Materiali corpo specifici per un utilizzo nel settore Coolant/Food; quattro porte IO-Link, tutte con piena funzionalità V1.1

  • Integrazione perfetta per il sistema di cablaggio AS-i
  • Quattro porte IO-Link con piena funzionalità V1.1
  • La memorizzazione dei parametri integrata semplifica la sostituzione del sensore
  • Diagnostica ampliata per dispositivi IO-Link
  • Modulo da campo con IP 69K anche per l'industria alimentare

Master IO-Link per il sistema di cablaggio AS-i
I master IO-Link decentralizzati fungono da gateway tra gli intelligenti sensori IO-Link e il bus di campo AS-i. Con il master IO-Link a 4 porte si uniscono i vantaggi del sistema di cablaggio AS-i alla comunicazione IO-Link standard. Tramite IO-Link è possibile eseguire una diagnosi dettagliata dei sensori o attuatori e aumentare così l'affidabilità dell'impianto. La memorizzazione dei parametri integrata del master IO-Link consente inoltre di sostituire il sensore in modo semplice durante un turno di notte.

Robusti moduli a bus di campo per applicazioni critiche
Il materiale specifico del corpo e l'alto grado di protezione (IP 67 o IP 69K) consentono applicazioni con refrigeranti o direttamente in ambienti bagnati dell'industria alimentare. La tecnologia ecolink garantisce collegamenti M12 affidabili a tenuta stagna.

Vantaggi per il cliente

  • Master per l'industria alimentare
    Grazie ai materiali usati e al corpo innovativo, questi master possono essere utilizzati anche in applicazioni igieniche.
  • Semplice collegamento del sensore
    I sensori e gli attuatori sono collegati tramite connettore M12 standard senza schermatura. È possibile collegare fino a quattro sensori IO-Link e alimentarli con 2 x 550 mA in totale. Utilizzando gli accessori EVC693 o EVF693, può essere fornita l'alimentazione ausiliaria per gli attuatori IO-Link. La lunghezza del cavo può raggiungere 20 m.
  • Dati digitalizzati sicuri
    I dati dei sensori vengono trasmessi in modo digitale. Diversamente da quanto succede per i segnali analogici, le interferenze di natura EMC non possono alterare i dati.
  • Semplice messa in funzione
    In base alla lunghezza dei dati di processo dei sensori IO-Link collegati, altri slave AS-i virtuali possono essere attivati tramite ID1. In questo modo tutti i dati dei sensori IO-Link possono essere trasmessi tramite AS-i.


Attuale scheda informativa