1. Home
  2. Novità prodotti
  3. Sistemi per il monitoraggio dello stato di macchine
  4. Sistema di monitoraggio dello stato di macchine, facile da implementare

Sistema di monitoraggio dello stato di macchine, facile da implementare

  • Monitoraggio dello stato effettivo e continuo per macchine semplici
  • Perfetta integrazione in sistemi Industrial Ethernet
  • Indicatori in tempo reale per allarmi automatizzati

Un vantaggio in più con IO-Link

  • Rilevamento dei dati grezzi per analisi ampliate
  • Nessun quadro elettrico o complesso cablaggio grazie a IO-Link

Real Time Maintenance per macchine industriali
Una protezione di macchine industriali può essere integrata direttamente in piattaforme di controllo esistenti. La condizione delle macchine viene controllata continuamente in merito a stati anomali quali urti, fatica e attrito. Ciò consente una manutenzione tempestiva e predittiva prima che si verifichino danni maggiori o addirittura fermi della produzione. Al contrario dei sistemi di monitoraggio saltuari, le macchine sono sempre protette grazie ad un monitoraggio permanente.

Semplice collegamento grazie a IO-Link
IO-Link consente di integrare facilmente la tecnologia Industria 4.0 direttamente nella piattaforma esistente del sistema di controllo. Costose reti secondarie, gateway e il supporto informatico non sono necessari. I master IO-Link inviano i valori di processo e i segnali di stato sia al sistema di controllo che ai sistemi superiori. Anche i dati grezzi dei segnali di vibrazione possono essere trasmessi ai sistemi superiori per l'analisi.

Valori di processo
Il sensore di vibrazioni VVB001 rileva e analizza internamente diversi valori di processo tramite i quali determina i danni della macchina.

v-RMS (fatica)
Valore efficace della velocità di vibrazione, rileva la fatica del componente.

a-RMS (attrito)
Valore efficace dell'accelerazione, rileva un attrito meccanico.

a-Peak (urti)
Valore massimo dell'accelerazione, rileva urti meccanici.

Fattore di cresta
a-Peak/a-RMS, parametro rilevante per la condizione complessiva della macchina.

Temperatura
Identifica un aumento della temperatura dovuto ad un attrito eccessivo o altri effetti (es. cause elettriche).

Dati grezzi
Per l'analisi dettagliata in caso di danno, il sensore fornisce anche i dati grezzi dell'accelerazione. Questi vengono registrati su richiesta nel sensore e trasmessi come BLOB (Binary Large Object) tramite IO-Link. L'intervallo di registrazione è di 4 secondi. La trasmissione a sistemi superiori si verifica per diversi minuti dopo la registrazione interna.