1. Home
  2. Novità prodotti
  3. IO-Link
  4. Convertitore tra segnali analogici e IO-Link

Convertitore tra segnali analogici e IO-Link

  • Conversione di segnali analogici in IO-Link o viceversa (secondo la variante)
  • Supporto di valori analogici come segnali in corrente o in tensione (4...20mA o 0...10V)
  • Connessione Industria 4.0 per classici sensori analogici

Un vantaggio in più con IO-Link

  • Semplice parametrizzazione tramite IO-Link
  • Riduzione delle interferenze grazie alla trasmissione digitale

Conversione di segnali analogici in IO-Link
I convertitori DP2200 e DP1222 possono trasformare i segnali analogici del sensore 4...20 mA o 0...10 V in una comunicazione IO-Link digitale. Vantaggi: la trasmissione digitale del valore di processo è immune a interferenze EMC. Inoltre, con questi convertitori è possibile utilizzare sensori analogici più vecchi in moderne applicazioni di Industria 4.0.

Conversione di IO-Link in segnali analogici
I convertitori DP1213 e DP1223 trasformano i valori IO-Link digitali in due segnali di uscita analogici indipendenti, ossia 4...20 mA o 0...10V a seconda della variante. I segnali analogici vengono, ad esempio, utilizzati come valori nominali per valvole proporzionali oppure per convertitori di frequenza per il controllo dei motori.