1. Home
  2. Novità prodotti
  3. Sistemi per macchine mobili
  4. Controller standard e safety in un unico dispositivo

Controller standard e safety in un unico dispositivo

Potente controller da 32 bit, utilizzabile come sistema di controllo di sicurezza (SIL2 / PL d) con supporto CANopen Safety

  • Potente controller Triple Core da 32 bit con memoria per l'applicazione fino a 6 MB
  • Utilizzabile come sistema di controllo di sicurezza (SIL 2 / PL d) con supporto CANopen Safety
  • Sistemi di controllo indipendenti con assegnazione I/O graduabile per applicazioni standard e di sicurezza
  • Due porte Ethernet con Switch integrato

Potente PLC standard e di sicurezza in uno
I veicoli moderni e le macchine mobili richiedono un'elettronica di controllo potente per elaborare l'elevato numero di segnali di ingresso e uscita. Per questo è stato creato il nuovo ecomatController di terza generazione che ha due potenti PLC da 32 bit, separati tra loro, di cui uno è certificato come sistema di controllo di sicurezza.
Il dispositivo è dotato di due porte Ethernet e quattro interfacce CAN oltre agli ingressi e alle uscite multifunzione, con capacità diagnostica. Le interfacce CAN supportano tutti i protocolli bus importanti (CANopen, CANopen Safety e J1939) e lo scambio di dati trasparenti e preelaborati.
La programmazione CODESYS (versione 3.5) permette di integrare in modo semplice le funzioni di controllo nel programma applicativo.

Funzioni e vantaggi

Robusta struttura meccanica
L'elettronica di controllo integrata in un corpo compatto di metallo consente tutti i collegamenti necessari per gli ingressi e le uscite, la comunicazione e la programmazione tramite i connettori centrali codificati, montati sul lato anteriore e adatti per applicazioni mobili. I LED di stato rossi, gialli o verdi indicano i messaggi più importanti del sistema.

Potente elettronica
Il cuore del sistema di controllo, progettato secondo le norme in vigore per l'elettronica utilizzata in macchine mobili, è un modernissimo processore da 32 bit Multi Core con una frequenza clock di 300 MHz. La memoria utente per l'applicazione è di 6 MB e comprende un sistema di salvataggio dati da 1 MB. Due sistemi di controllo interni programmabili l'uno indipendentemente dall'altro consentono, se necessario, la suddivisione del software applicativo. In questo modo il programma di sicurezza può essere eseguito senza interferenze dovute all'esecuzione generale del programma. Ciò garantisce un funzionamento sicuro anche per complesse funzioni di controllo. Il controller può essere utilizzato in applicazioni fino a EN 13849 PL d e EN 62061 SIL cl2.

Ingressi e uscite configurabili
Gli ingressi e le uscite possono essere configurati come ingresso digitale, di frequenza o analogico con funzione diagnostica oppure come ingresso per la misurazione della resistenza. Gli ingressi analogici permettono di misurare sia la corrente che la tensione. Le uscite possono essere configurate come uscite digitali con capacità diagnostica oppure PWM con o senza regolazione di corrente. Se necessario, tutti gli ingressi e le uscite sono configurabili anche come canali di sicurezza. I sensori di sicurezza e gli attuatori possono essere quindi collegati direttamente ed elaborati nel software applicativo.

Programmabile secondo IEC 61131-3 con CODESYS
La programmazione si esegue con i linguaggi standard secondo IEC 61131-3. Per funzioni specifiche e per le applicazioni di sicurezza sono disponibili librerie affidabili e certificate. TFTP è a disposizione tramite Ethernet e il Maintenance Tool per la manutenzione, la diagnostica e gli aggiornamenti. ifm fornisce queste funzioni anche tramite un'interfaccia di applicazione per i display PDM e tramite un Software Development Kit per le applicazioni dei clienti.

Interfacce con funzionalità estesa
Oltre ad un'interfaccia RS-232 e l'interfaccia Ethernet con Switch integrato, tutti i controller hanno quattro interfacce CAN secondo ISO 11898 che supportano i protocolli bus importanti come CANopen Safety, CANopen e J1939.


Attuale scheda informativa