1. Home

Il sistema AS-i ifm ottimizza il processo di produzione di Fanin Mangimi

SCA srl di Isola Vicentina, ha scelto le soluzioni ifm per il revamping dell’impianto di produzione del suo cliente Fanin Mangimi di Vicenza, attento ad attuare il processo di trasformazione con impianti tecnologici automatizzati in grado di controllare ogni passaggio della lavorazione per gestirla in modo affidabile, preciso ed efficiente. Il sistema AS-i e i sensori di posizione di ifm, hanno consentito a SCA e Fanin di realizzare in tempi ridotti e a un costo più vantaggioso un impianto altamente funzionale e compatto.    

Il nostro cliente SCA srl di Isola Vicentina è un installatore della Fanin Mangimi, azienda produttrice di alimenti zootecnici (mangimi e farine), nel tempo sempre più attenta ad assicurare il processo di trasformazione con impianti tecnologici automatizzati che controllano ogni passaggio della lavorazione evitando l’errore umano, intervenendo sui dosaggi, sui tempi di miscelazione, con un monitoraggio che parte dall’attività dei molini per terminare con la gestione dei trasporti.

Proprio in quest’ottica, SCA srl è stata incaricata di occuparsi del revamping dell’impianto di produzione di mangimi sito in provincia di Vicenza. In particolare, in questa prima fase, è stata coinvolta la parte finale dell’impianto costituito da 12 silos che alimentano 4 diversi propulsori per le diverse linee di produzione.

Gli airbox AS-i di ifm sono utilizzati in diverse aree dell’impianto:

  • nella parte di processo relativa al caricamento dei propulsori con la pre-miscela di liquidi alimentari (apertura e chiusura in base alla ricetta richiesta delle valvole per il dosaggio di melassa, grasso, strutto, olio di oliva, olio di soia, solio di semi e altri liquidi per mangimi),
  • per le valvole che comandano la messa in pressione dei liquidi,
  • per le valvole che comandano il dosaggio e la nebulizzazione della pre-miscela che verrà mescolata con il resto degli ingredienti per creare il prodotto finito.

Originariamente queste funzioni venivano svolte da valvole e selettori meccanici con camme meccaniche che andavano collegate sugli ingressi del PLC e grazie a una pompa spingevano in avanti il prodotto.

La nuova soluzione proposta da ifm compatta e funzionale è diversa da quella tradizionale che prevede un pacco valvole separato. Sensori doppi induttivi per attuatori IN5225 e Camme per attuatori E12516 sono stati integrati nell’impianto attraverso l’utilizzo del sistema AS-i di ifm completo di Moduli Airbox AC5249 (con valvola pneumatica integrata 5/2 e 4DI), Moduli AS-i Classic Line AC5222 (2AI) e AC5230 (1AI e 1AO) con tecnica di montaggio rapida e Gateway AS-i AC1402 (DOPPIO Master AS-i con interfaccia Profinet RT). Il tutto adottando un cablaggio semplificato e in grado di garantire tempi ridotti e diagnostica integrata.


Lorenzo Scolaro, responsabile del progetto per SCA ha sottolineato con soddisfazione l’importante risparmio in termini di tempo, oltre che economico offerto dalla soluzione proposta da ifm “Il sistema è semplice e rende più veloci le fasi di applicazione, installazione e collaudo …Senza considerare il risparmio di tempo nella fase di progettazione, creazione dello schema elettrico, calcolo della quantità corretta di componenti e cablaggio del quadro. Parliamo infatti di un numero elevato di ingressi: sono 106 valvole, quindi 212 ingressi digitali, 106 uscite digitali, una ventina di ingressi analogici e 2 uscite analogiche. Tutto il lavoro è stato svolto in sole 32 ore! Inoltre, il sistema AS-i non prevede l’utilizzo di morsetti che con il tempo si allentano o cavi che si ossidano, quindi abbiamo risparmiato anche in termini di pezzi per la manutenzione da tenere in casa.

Scolaro ha infine anche sottolineato l’importanza di potersi collegare all’interfaccia web server del gateway AS-i che consente l’accesso remoto a tutte le funzioni dei dispositivi e la possibilità di individuare tempestivamente eventuali anomalie. La diagnostica del sistema è inoltre disponibile anche attraverso l’interfaccia Profinet nel PLC.