1. Home
  2. IO-Link
  3. Informazioni / FAQ
  4. Glossario

IO-Link – Glossario

Attuatore

Dispositivo per la conversione di segnali elettrici in energia cinetica.
 

Dati aciclici

Dati trasmessi dal sistema di controllo solo su richiesta (es. parametri, dati diagnostici).
 

COM1-3

Velocità di trasmissione dati IO-Link.
 

Dispositivo

Con dispositivo si può intendere un sensore, un attuatore o un dispositivo ibrido; si tratta di un'unità passiva che risponde solo su richiesta del master.
 

DI

Digital Input (ingresso digitale).
 

DO

Digital Output (uscita digitale).
 

DTM

Device Type Manager (driver proprietario).
 

Evento

Tramite evento, il dispositivo può comunicare al master uno stato operativo non corretto. Ciò avviene impostando un bit nell'interfaccia. Il master legge questo evento con un classico codice di errore.
 

FDT

Field Device Tool (es. ifm Container).
 

File GSD

File dispositivo master: descrive un'interfaccia per il dispositivo che deve essere collegata al bus di campo. I file GSD sono messi a disposizione dal produttore del dispositivo.
 

HMI

Dispositivo per l'utilizzo e il monitoraggio del sistema di automazione (Human Machine Interface).
 

Hub

Al contrario dei gateway, gli hub stabiliscono collegamenti tra due interfacce identiche; noti sono gli hub USB.
 

Dispositivo ibrido

Un dispositivo che combina sia le funzioni del sensore che quelle dell'attuatore.
 

IEC 61131-9

La norma internazionale IEC 61131 tratta i principi fondamentali dei controllori logici programmabili. La parte 9 descrive IO-Link come "single-drop digital communication interface for small sensors and actuators (SDCI)".
 

IODD

File di descrizione dispositivi (IO Device Description).
 

Dispositivo IO-Link

Dispositivo da campo monitorato e controllato da un master IO-Link.
 

Master IO-Link

Stabilisce la connessione tra un bus di campo superiore e i dispositivi IO-Link. Il master IO-Link monitora e controlla i dispositivi IO-Link.
 

MES

Con Manufacturing Execution System (MES) si indica un sistema informatizzato che ha la principale funzione di gestire e controllare la funzione produttiva di un'azienda. Spesso viene anche detto "sistema di gestione della produzione". Contrariamente ai sistemi con simile funzione di pianificazione della produzione, i cosiddetti sistemi ERP (Enterprise Ressource Planning), il sistema MES si distingue per il collegamento diretto ai sistemi ripartiti dell'automazione del processo e consente di gestire o controllare la produzione in tempo reale. Ciò include la classica acquisizione e il trattamento dei dati come il rilevamento dei dati di esercizio, rilevamento dati macchina e rilevamento dati personale ma anche tutti gli altri processi che hanno un effetto immediato sul processo di produzione.
 

Porta

Una porta è un canale di comunicazione IO-Link.
 

Server per configurazione

Un master IO-Link secondo la specifica IO-Link 1.1 può servire da server per la configurazione del dispositivo IO-Link.
 

Connessione punto a punto

Una connessione punto a punto è un collegamento diretto e immediato tra due punti, posti o dispositivi.
 

Sensore

Dispositivo per il rilevamento e la conversione di valori fisici in grandezze elettriche.
 

PLC

Un PLC è un computer industriale, utilizzato per il controllo di una macchina o di un impianto e programmato su base digitale. L'operatore programma un PLC in base alle esigenze del suo impianto. I segnali periferici vengono letti e trasmessi da unità di ingresso/uscita o dal master e dagli slave decentralizzati del bus di campo.
 

SIO

Modo Standard Input Output: collegamento di tradizionali dispositivi digitali alle porte del master IO-Link.
 

Slave

Unità del bus che non comunica autonomamente ma che risponde solo su richiesta del master.
 

Tempo di conversione

Il tempo di conversione è la somma tra il tempo necessario al convertitore A/D per rilevare il valore letto e il tempo richiesto (diagnostica, monitoraggio della rottura del cavo) per elaborare il valore letto nel modulo.
 

Dati ciclici

Dati trasmessi dal sistema di controllo automaticamente e ad intervalli regolari (dati di processo, stato del valore).
 

Tempo di ciclo

In un sistema di controllo, il tempo di ciclo corrisponde all'esecuzione del programma dalla lettura degli ingressi fino alla trasmissione alle uscite. Nei sistemi di comunicazione, il tempo di ciclo definisce il tempo entro il quale tutti i dati sono scambiati con tutte le unità e il ciclo ricomincia dall'inizio.