1. Home
  2. Novità prodotti
  3. Alimentatori
  4. Fusibile elettronico di protezione da 24 V

Fusibile elettronico di protezione da 24 V

Affidabile protezione della linea con funzione di monitoraggio per il circuito elettrico secondario da 24 V

  • Protezione modulare e selettiva in macchine e impianti
  • L'affidabile protezione della linea consente la riduzione di sezioni del cavo
  • Rapida sostituzione grazie all'innovativa tecnica di collegamento
  • Rilevamento della causa di attivazione (tramite IO-Link)
  • Misurazione di corrente e tensione in ogni canale (tramite IO-Link)

Sicurezza sul lato da 24 V
Contrariamente al lato primario da 230 V, la protezione della linea nel circuito elettrico secondario viene spesso trascurata. Un altro problema si presenta poiché i normali interruttori di protezione meccanici spesso non si attivano con una tensione di alimentazione di 24 V DC in caso di anomalia. Ciò può verificarsi ad es. con cavi lunghi. Grazie al fusibile elettronico di protezione di ifm, il circuito elettrico viene monitorato in modo ottimale e, se necessario, disattivato con affidabilità. I singoli circuiti derivati possono essere bloccati in modo selettivo. Ciò consente di ridurre le sezioni del cavo nel circuito di carico degli alimentatori switching. Il sistema ha una struttura modulare e può essere perfettamente adeguato ai circuiti elettrici degli impianti e delle macchine. Con la versione IO-Link è inoltre possibile valutare i dati di diagnostica importanti.

Montaggio modulare
Il sistema ha una struttura modulare ed è costituito da un modulo di testa per l'alimentazione di max. 40 A. I moduli del fusibile di protezione possono essere montati l'uno accanto all'altro. Ciò è possibile tramite un semplice meccanismo a scatto senza ponti né connettori o simili. Il semplice montaggio e il cablaggio minimo permettono di risparmiare costi e tempo. L'operatore può collegare al modulo di testa fino a 10 fusibili di protezione con la versione standard e fino a 8 con la variante IO-Link. Ogni modulo è dotato di 2 canali, per un totale di 20.

Versioni
Esiste una versione standard e una variante IO-Link. Oltre al meccanismo di attivazione, i moduli hanno un LED per segnalare se sono stati attivati, se sono attivi e quanto vengono utilizzati. Tramite un pulsante è possibile attivare e disattivare ogni canale nonché resettarlo. Il modulo di alimentazione è dotato di un'uscita comune per un messaggio di allarme nel caso in cui un modulo sia attivato.

Maggiore trasparenza con IO-Link
La variante IO-Link ha le stesse funzioni; tuttavia ci sono altre informazioni per ogni canale.

Trasferimento al master IO-Link:

  • Attuale corrente nominale (1 byte ciclico)
  • Tensione di uscita (aciclica)
  • Contatore di attivazione (aciclico)
  • Stato attuale del dispositivo (1 byte ciclico):

– Cortocircuito
– Sovraccarico
– Sottotensione
– Valore limite raggiunto (80 % IN)

Trasferimento dal master IO-Link:

  • Attivazione/disattivazione
  • Reset con attivazione
  • Reset contatore di attivazione

I moduli sono disponibili con grandezze fisse 2A, 4A e 6A. I valori di corrente con impostazione fissa prevengono un uso improprio dovuto al cambiamento dell'intensità di corrente massima.


Attuale scheda informativa