1. Home
  2. Trasmettitori di temperatura ifm

Trasmettitore di temperatura di ifm:
l'alternativa al trasmettitore a testa

Con display per l'industria alimentare


Il problema
Quando si tratta collegare celle di misura della temperatura negli impianti, la soluzione più diffusa è probabilmente il trasmettitore a testa. Un tipico punto debole è la penetrazione di umidità attraverso guarnizioni porose o che non sono state inserite correttamente. L'umidità penetrata si deposita sull'elettronica, causa corrosione e provoca una deriva della temperatura con valori letti errati, che non vengono necessariamente rilevati.

La soluzione
ifm ha progettato i trasmettitori di temperatura TA / TD con corpo saldato in acciaio inox per i processi e i settori igienici. L'elettronica è integrata nel corpo. Rispetto ai trasmettitori a testa, per quelli di ifm non è necessario ordinare separatamente corpo ed elettronica eliminando così lunghi codici d'ordine. Inoltre, per i dispositivi ifm, l'imprecisione dell'elemento di misura viene chiaramente indicata nella scheda tecnica. Grazie al grado di protezione IP 69K, i sensori sono resistenti a processi di lavaggio ad alta pressione da breve distanza. Rilevano con affidabilità e precisione la temperatura del fluido in serbatoi e cisterne.

Esempio di un codice d'ordine complesso per un trasmettitore di temperatura a testa.

I vantaggi
Con i trasmettitori di temperatura con e senza display (TD e TA), ifm punta su dispositivi plug and play, impostati in fabbrica. L'assemblaggio e il cablaggio, tipici dei trasmettitori a testa, non sono più necessari: il display, l'elemento di misura e l'elettronica sono integrati in un unico corpo. Il montaggio e la messa in funzione si riducono al minimo. Eventuali errori vengono eliminati dato che l'operatore non dovrà più eseguire l'assemblaggio e il cablaggio come invece erano necessari per i trasmettitori a testa.
Nel caso di trasmettitori come quelli a testa, l'operatore non può verificare tanto facilmente la funzione del dispositivo in loco. Se il trasmettitore è cablato non si vede dall'esterno se funziona o meno. Il display ben leggibile del trasmettitore TD fornisce invece un'indicazione locale diretta della temperatura. I LED nel trasmettitore TA indicano lo stato operativo direttamente sul dispositivo.

La gamma
I sensori sono disponibili con lunghezze della sonda, raccordi a processo e campi di misura diversi. Numerosi adattatori semplificano inoltre il montaggio nel processo. I dispositivi possono essere collegati a tre o quattro fili. Con collegamento a tre fili, il trasmettitore può comunicare con il sistema di controllo tramite IO-Link oppure essere parametrato ad es. con interfaccia USB. Il software LINERECORDER DEVICE consente la visualizzazione, trasferibilità e archiviazione dei parametri.