1. Home
  2. Prodotti
  3. Tecnica di collegamento
  4. Applicazione in zone potenzialmente esplosive

Applicazione in zone potenzialmente esplosive

  • Per applicazioni in zone potenzialmente esplosive
  • Tecnica di collegamento conforme alla norma per connettori M12 (EN 61076)
  • Con attestato di certificazione CE per componenti
  • Arresto meccanico per proteggere l'O-ring da possibile distruzione
  • L'anello con contorno dentato protegge il dado da un eventuale svitamento dovuto ad urti e vibrazioni

Utilizzo in zone potenzialmente esplosive

Per evitare il pericolo di esplosione, i prodotti elettrici utilizzati in zone potenzialmente esplosive vengono sottoposti a criteri rigorosi.
La tecnica di collegamento ifm specifica di queste applicazioni è conforme ai requisiti delle norme internazionali, pertanto può essere utilizzata nelle corrispondenti zone potenzialmente esplosive. In particolare i connettori EVC sono stati collaudati con una forza d'urto di 4 joule. Per conformità ai requisiti, per esempio il dado del connettore deve essere serrato al sensore in modo da renderne impossibile uno svitamento manuale.
La gamma di prodotti ifm per applicazioni in zone potenzialmente esplosive comprende connettori femmina, connettori maschio e cavi di collegamento nella versione M12. Grazie alla protezione contro lo svitamento, i collegamenti sono resistenti ad urti e vibrazioni anche in ambienti industriali critici.