1. Home
  2. Prodotti
  3. Sistemi per macchine mobili
  4. Sensori per macchine mobili
  5. Sensori induttivi

Sensori per macchine mobili - Sensori induttivi

  • Approvazione del tipo e1 da parte del Kraftfahrt-Bundesamt (ufficio federale della motorizzazione)
  • Ampio campo della temperatura di esercizio
  • Alta tenuta stagna per i requisiti di ambienti industriali con condizioni critiche
  • Alta resistenza EMC secondo standard in materia di veicoli
  • Ampio campo di tensione


Sensori induttivi

I sensori induttivi sono utilizzati anche nelle macchine e negli impianti mobili. Rispetto ai dispositivi per l'automazione industriale, i sensori adatti a macchine mobili devono soddisfare requisiti notevolmente superiori. Proprio in quanto montati in posizioni esposte, devono essere in grado di soddisfare particolari requisiti.
La struttura dei dispositivi è concepita in modo tale da garantire la massima resistenza ad urti e vibrazioni. In combinazione con i connettori ecolink EVM, i sensori induttivi della serie M sono la soluzione ideale per le macchine mobili. Affinché i sensori funzionino in modo affidabile sia con temperature rigide che accanto a motori molto caldi, sono caratterizzati da un campo di temperatura ampliato da -40 a 85 °C. I dispositivi sono inoltre resistenti a rapide variazioni termiche.
Un campo di tensione da 10 a 60 V nei sensori per macchine mobili fa sì che anche alte variazioni della rete di bordo non influenzino il funzionamento. Per soddisfare anche i requisiti EMC, sempre più elevati, in applicazioni con macchine mobili, i dispositivi presentano una maggiore resistenza EMC.
Molti sensori sono dotati di certificazione e1. Con quest'approvazione del tipo da parte del Kraftfahrt-Bundesamt (ente tedesco per la motorizzazione) possono essere utilizzati in veicoli senza per questo invalidare la loro autorizzazione di esercizio.