1. Home
  2. Prodotti
  3. Sensori di processo
  4. Sensori di flusso
  5. Sensori meccatronici per il raffreddamento interno del perforatore

Sensori di flusso meccatronici per il raffreddamento interno del perforatore

  • Monitoraggio affidabile del flusso del raffreddamento interno del perforatore
  • Resistenza alla pressione fino a 200 bar
  • Punti di commutazione impostabili progressivamente
  • Con uscita di commutazione e analogica
  • Tempo di risposta molto breve


Sensori meccatronici per il raffreddamento interno del perforatore

I sensori di flusso meccatronici SBU controllano fluidi liquidi come l'acqua, le soluzioni di glicole, gli oli industriali o i lubrorefrigeranti. Vengono utilizzati il più delle volte per monitorare il raffreddamento interno del perforatore sulle macchine utensili.
Il sensore funziona secondo il principio del pistone supportato da molla. Il pistone, situato nella sede della valvola nel corpo del sensore, viene sollevato dal fluido in scorrimento contrastando la forza elastica della molla. La posizione del pistone è un indicatore del flusso. La forza elastica della molla con il diminuire del flusso fa tornare indietro il pistone nella sua posizione di partenza, evitando così il riflusso.
La struttura meccanica robusta ne permette l'uso con pressioni elevate e in ambienti industriali critici. La gamma di prodotti comprende trasmettitori di flusso con uscita analogica e flussostati con uscita di commutazione. Tramite una vite è possibile regolare e fissare i punti di commutazione nei flussostati.