1. Home
  2. Prodotti
  3. Sensori per il controllo del movimento
  4. Encoder

Encoder

  • Tipologie secondo lo standard industriale sperimentato
  • Corpo compatto e robusto
  • Encoder ad albero cavo per montaggio diretto su azionamenti
  • Versioni con interfaccia bus integrata
  • Uscita cavo utilizzabile in modo assiale o radiale

Encoder

In varie sequenze e processi di produzione, nelle macchine mobili e nel settore delle fonti di energia rinnovabili, gli encoder si sono affermati in qualità di affidabili trasduttori del valore di misura per precise funzioni di posizionamento. Essi convertono moti rotatori in segnali digitali. Gli encoder funzionano secondo il principio della scansione fotoelettrica o magnetica, non soggetta ad usura; in più, hanno un disco a impulsi fissato all'albero o un supporto magnetico mobile.
Si distingue tra encoder incrementali e assoluti.
Gli encoder incrementali trasmettono, per ogni rotazione, un numero di impulsi esattamente definito. Questi corrispondono ad una misura per l'angolo o il percorso effettuato.
Gli encoder assoluti assegnano ad ogni posizione angolare un valore unico, addirittura anche per varie rotazioni.