1. Home
  2. Prodotti
  3. Sensori di posizione
  4. Amplificatori
  5. Amplificatori switching per la conversione dei segnali del sensore

Amplificatori switching per la conversione dei segnali del sensore

  • Alimentazione multitensione integrata per sensori
  • Dimensioni ideali per spazi ridotti
  • Morsetti a vite estraibili per semplificare il montaggio
  • Con comando PNP o NPN
  • Versioni ad uno o due canali


Amplificatori switching per convertire i segnali dei sensori

Le uscite transistor dei sensori tradizionali sono concepite per basse correnti di carico. Se l'operatore intende commutare correnti più alte o addirittura correnti alternate, deve utilizzare un amplificatore switching. Questo utilizza il segnale del sensore per comandare un relè di uscita.
ifm fornisce amplificatori switching ad uno e due canali. Hanno un'alimentazione multitensione integrata (110...240 V AC) per poter alimentare i sensori collegati con tensione (24 V DC). Gli amplificatori switching hanno dimensioni compatte così che richiedono solo poco spazio nel quadro elettrico.