Hotline 0800 88 80 33

Visione tridimensionale

Un passo da gigante nel settore dei sensori ottici.
L'efector pmd 3d è il primo sensore 3D per applicazioni industriali che rileva gli oggetti, a prima vista, in modo tridimensionale. Il principio della misurazione del tempo di propagazione della luce permette una varietà insospettata di applicazioni. Nei sistemi tradizionali è necessario spostare l'oggetto oppure i sensori per ottenere vari punti di misura di un oggetto.
  
La particolarità di questo sensore:
il tempo di propagazione della luce e l'analisi sono integrati in un unico chip da 64 x 48 pixel. Ogni pixel di questa matrice analizza in particolare la distanza dall'oggetto oltre la capacità di riflessione. In questo modo si ottengono 3.072 valori della distanza, contemporaneamente. L'immagine dell'oggetto sulla matrice e i relativi valori della distanza corrispondono ad un'immagine 3D. Questi punti di misura dell'immagine 3D permettono di analizzare, indipendentemente dalla distanza, le proprietà dell'oggetto o della scena. Essi costituiscono la base per i tre modi di analisi quali volume, distanza e livello, utili per risolvere diverse applicazioni.